fiori

Lorenzo Giorgetti

Se anche tu pensi che le rose costituiscano i fiori più belli in assoluto, allora le avrai sicuramente piantate nel tuo giardino. Ma ci troviamo spesso di fronte al problema della potatura. Mantenere in vita una pianta di rose non è semplice. Essa è costituita da arbusti vigorosi e rustici che vanno tenuti sempre d'occhio. E se vogliamo che rifioriscano dobbiamo eliminare quelli deboli, ma come riconoscerli? Come effettuare questa operazione. Ti veniamo in aiuto con questo video.

Lorenzo Giorgetti

La luce può valorizzare ancor di più le piante e i fiori del tuo giardino e così al calar del sole l'illuminazione può far vivere momenti e atmosfere particolari. Se la casa è isolata bisogna necessariamente illuminare il giardino in modo che esalti il perimetro dell'abitazione. Se invece e abbastanza in vista, possiamo dedicarci ad illuminare i vari elementi interni al giardino.

Riguardo ai tipi di lampade, molto usata è la plafoniera da esterno. Essa viene fissata al muro e si usa per illuminare le zone del giardino vicine alla casa. I vialetti invece vengono illuminati con i lampioni oppure con i faretti. Ovviamente questi ultimi siccome vengono posizionati in terra avranno una luce che si disperde sul pavimento e serviranno perlopiù a delimitare perimetri o a porre in risalto delle piante. I lampioni invece hanno una luce che illumina una superfice maggiore, il loro uso risale a tempi antichi.

L'area pranzo del giardino richiede una luce più intensa, si possono utilizzare addirittura dei lampadari da esterno o i suddetti lampioni. A differenza dell'area relax dove la illuminazione avrà solo una funzione decorativa con i faretti a terra o addirittura con delle candele. Naturalmente è opportuno utilizzare lampade a basso consumo energetico anche se sono consigliabili quelle solari, munite appunto di un pannello solare. Altri tipi di illuminazioni sono caratterizzate da fili con punti luce su di essi, vengono usati perlopiù per il vialetto, oppure lampade ad altezza media. Le soluzioni sono davvero variegate e cambiano a seconda del tipo di giardino per cui un architetto che si occupa di ambienti esterni può essere davvero utile.

 

Trova imbianchino, idraulico, architetto

 

Lorenzo Giorgetti

Avresti mai pensato che per curare una pianta di rose malate servisse l'aglio? Certo, hai capito bene, proprio l'aglio che si utilizza in cucina. Ma i consigli per ravvivare la tua piantina non sono finiti qua, è necessario torgliere le foglie macchiate, tagliare i fiori secchi e... Naturalmente ti consigliamo di guardare questo video e magari sentire anche un bravo giardiniere.

 

Trova imbianchino, idraulico, architetto

 

Federico Bianchi Falchi

Qualcuno potrebbe pensare che i fiori siano destinati solo ai giardini ed agli ambienti esterni. Ma non deve necessariamente essere così. Chiunque, infatti, può coltivare il proprio giardino botanico in casa.

Ecco cinque tipi di piante con le quali potete iniziare a costruire il vostro orto botanico personale in casa vostra: http://www.locaserve.com/guide/5-piante-un-giardino-botanico-casa-tua

Lorenzo Giorgetti

Il tuo pollice è verde al punto tale da produrre frutta e verdura direttamente a casa? E allora ecco alcuni consigli su come realizzare un orto sul balcone o sul tuo terrazzo. Pochi i passi da seguire, semplici e molto efficaci. Nel primo step bisogna fare una scelta, lasciare ciò che si coltiva a vista oppure coprirlo con altri fiori nella parte antistante dei vasi. In pratica si potrebbe creare una parte esterna con piante comuni fiorite e lasciare la parte interna del balcone all'orto. Ma ci sono alcune cose che potrebbero rimanere gradevolmente a vista. Per esempio le fragole, le zucche e le zucchine che prducono belle foglie e piacevoli fiori da guardare. Il secondo step riguarda la scelta dei vasi. Quelli in terracotta assicurano un'ottima traspirazione e freschezza del terriccio, ma risultano pesanti e ingombranti in caso di coltivazione di insalata o fragole. Esse infatti vanno spostate spesso in caso di mal tempo e risulta più pratico un vaso di plastica che assicura una maggiore leggerezza nei movimenti. Per le pianti che producono tante foglie come zucchine e pomodori sono necessari vasi profondi di almeno 50 cm perché la coltivazione deve avvenire in almeno 40 cm di terra. 

Per saperne di più: www.locaserve.com/guide/come-creare-lorto-sul-balcone

Abbonamento a RSS - fiori